Prodotti

iPhone 13 Pro Super. Ultra. Pro.
Acquista uno dei modelli della gamma iPhone 13 a partire da 25€/mese senza anticipo.

iPhone 13 Pro Super. Ultra. Pro.

Quanto costa Google for education (e perché conviene)

Quanto costa Google for education (e perché conviene)

Alcuni strumenti per la didattica a distanza di Google Workspace for Education sono gratuiti, le funzionalità avanzate sono invece disponibili in abbonamento. In questo articolo tutti i vantaggi.

21_quanto-costa-google-for-education
30.11.2021
time Tempo di lettura 4 minuti

Chi non conosce la Suite for Education di Google, la piattaforma cloud per la collaborazione, messa a punto dall’azienda di Mountain View per permettere, ad insegnanti e studenti, un efficiente esercizio della didattica a distanza?

 

Il Workspace di Google per promuovere l'apprendimento è ormai noto a tutti e non è certo estranea a nessuno una caratteristica non secondaria rispetto all’efficienza dei prodotti e dei programmi: la gratuità. Infatti, il pacchetto Workspace for Education Fundamentals è offerto da Google senza alcuna spesa alle unità scolastiche che la multinazionale stessa ritiene idonee al servizio.

 

La versione Workspace for Education Standard, così come la Teaching and Learning Upgrade e la Education Plus, sono proposte a pagamento, a fronte della sottoscrizione di un abbonamento.

Formazione 4.0 nell'era della DAD

Come si devono attrezzare scuole e università per essere competitive

 

WHITE PAPER

Workspace Suite for Education: costo e idoneità

E come funziona l’istruttoria attraverso cui Google giudica le strutture scolastiche idonee, o meno, a ricevere i suoi servizi?

 

Innanzitutto, la multinazionale verifica con accuratezza che ciascun Istituto Scolastico, che richiede l’accesso ai suoi servizi, assolva a tutti gli obblighi necessari per l’educazione e l’istruzione ma, allo stesso tempo, si impegna a evadere le pratiche di richiesta in non più di dieci giorni.

 

Concretamente, ai fini della valutazione dei requisiti necessari per registrare il proprio ingresso alla piattaforma, ogni Scuola è tenuta a dimostrare di essere riconosciuta e accreditata formalmente, oppure di poter ufficialmente rilasciare certificazioni riconosciute in ambito nazionale e e internazionale, relative all’iter e al completamento degli studi.

 

Comunque, solo per il fatto di aver presentato la domanda di ammissione ai servizi, e per tutto il periodo di attesa del riscontro, l’Organizzazione Scolastica potrà avvalersi di ognuna delle funzionalità messe a disposizione dal gestore e accedere, sin da subito, all’ “offerta prova” della durata di un mese.

 

Al di là dell’esito dell’istruttoria, dunque, rappresenta un grande vantaggio per tutti gli organismi di istruzione primaria, secondaria e superiore il poter usufruire di tutti i servizi di Google Workspace for Education per un periodo considerevole, certamente sufficiente per apprezzarne a pieno le tante funzionalità semplici ed intuitive.

 

E non sono solo gli studenti i beneficiari del momento di prova gratuito, perché anche agli insegnanti e il personale amministrativo è data da Google la possibilità di iniziare collaborare da remoto attraverso il proprio Workspace, pensato per rendere più fruibile la didattica e l’apprendimento.

Costi ed opzioni di G suite for education

In particolare, sono le opzioni Fundamentals quelle offerte gratuitamente.

Queste comprendono Google Classroom, il tool per la creazione e la condivisione del materiale didattico; Google Meet, l’applicazione per pianificare e per partecipare a videoconferenze; Documenti Google, Moduli Google e Google Chat, ovvero strumenti di stesura testi, fogli elettronici e messaggistica istantanea.


I pacchetti acquistabili in abbonamento sono, invece:

  • Education Standard, che si differenzia per le maggiori garanzie sulla sicurezza, ovvero per gli strumenti messi a punto per la protezione dei dati, della privacy e per la tutela dell’ambiente scolastico rispetto ai differenti rischi informatici

  • Teaching and Learning Upgrade aggiunge, alle opzioni di Education Fundamentals, ulteriori funzionalità legate soprattutto alle videoconferenze, ma, in generale, volte ad accrescere il coinvolgimento del gruppo classe, con strumenti a sostegno della didattica a distanza, attraverso le risorse offerte della trasformazione digitale.

  • G Suite Enterprise for Education, che è stata da poco rinominata Google Workspace for Education Plus, è un’edizione completa, che non solo comprende tutte le funzionalità di Education Standard e Teaching and Learning Upgrade, ma che offre ulteriori tools per accrescere le potenzialità dell’insegnamento e dell’apprendimento da remoto.

 

Infatti, con le funzioni Classroom e Compiti, Google Plus tutela il copyright e l’originalità degli elaborati, rilevando i casi di plagio; grazie a Cloud Search permette di reperire e di condividere facilmente le conoscenze all’interno degli istituti, mentre, con la funzione Assistenza garantisce, al bisogno, un pronto-intervento dedicato e rapido.

Formazione 4.0 nell'era della DAD

Come si devono attrezzare scuole e università per essere competitive

 

WHITE PAPER

Workspace for education: non solo i costi, ma soprattutto i benefici dell’attivazione

Google non sottovaluta nessun aspetto e premia la fedeltà: infatti, a fronte dell’impegno all’abbonamento al suo pacchetto Workspace for Education Plus per più di due anni, offre una vantaggiosa riduzione del costo.

 

Tutte le versioni a pagamento di Google Workspace for Education sono comunque disponibili come abbonamenti della durata di un solo anno, durante il quale e il prezzo è bloccato.

 

Per accogliere le esigenze di cassa degli istituti scolastici, Google offre loro l’alternativa di acquistare Teaching and Learning Upgrade come abbonamento mensile, piuttosto che annuale.

 

 

Per ricevere un piano di offerta personalizzato in base alle caratteristiche del proprio Istituto, ciascuna Scuola può contattare il rivenditore Google Workspace for Education di riferimento e fiducia così come un rappresentante di Google for Education.

 

Tutti i partner autorizzati di Google Workspace for Education potranno offrire versioni di prova bimensili di Education Plus, Education Standard e Teaching and Learning Upgrade, concedendo l’uso di ben 50 licenze.

 

Gli esperti rivenditori nella propria area geografica saranno, inoltre, per tutte le Scuole, validi sostegni per la formazione oltre che per l'implementazione dei servizi e sapranno illustrare adeguatamente tutte quelle best practice che permettono di ottenere il massimo beneficio da ciascun strumento di Google for Education.

 

Con questa innovativa, completa e sempre aggiornata suite per la didattica a distanza, infatti, le Scuole entra no letteralmente a far parte di una community di “educatori impegnati a offrire i vantaggi della tecnologia ai propri studenti, alle proprie classi e alle comunità in cui lavorano.

Ti potrebbe anche interessare