Monitoraggio Strutturale IoT

Il 5G abilita:

  • migliori prestazioni in aree di alta densità di sensori e/o di Troughput
Il monitoraggio strutturale statico applicabile a edifici e infrastrutture si basa su una rete di sensori wireless che raccolgono e inviano dati attraverso un gateway NB-IoT. I dati vengono raccolti e storicizzati su una piattaforma digitale.Tramite un’applicazione, l’utente può effettuare la visualizzazione e l’analisi dei dati raccolti. È possibile misurare parametri statici (es. dilatazioni delle crepe, inclinazione delle strutture) e correlarli a parametri ambientali quali temperatura e umidità. Il monitoraggio strutturale statico IoT permette di gestire un elevato numero di sensori connessi, anche di diverse tipologie, con una dashbord centralizzata anche in Cloud. Ciò significa più precisione nella raccolta e gestione dei dati, maggiore efficienza di monitoraggio e maggiore sicurezza.