Software gestione fatture: Fatture in Cloud

Software gestione fatture: la digitalizzazione di partite IVA e PMI è possibile anche grazie alla soluzione Fatture in Cloud

Il 1° gennaio 2019 ha rappresentato il punto di arrivo di un lungo percorso che ha portato all’obbligo di emissione di fattura elettronica tra privati (B2B). TIM Digital Store ha scelto per i propri clienti business Fatture in Cloud, il software di gestione fatture digitali che è anche un ottimo gestionale.

21_software-gestione-fatture-digitalizzazione-partite-iva-e-pmi
time Tempo di lettura 3 minuti

Fattura elettronica: come trasformare l’acquisto di un software gestione fatture in un beneficio per il processo aziendale

L’entrata in vigore del 1° gennaio 2019 sembra ormai un lontano ricordo, caratterizzata da malumori e difficoltà iniziali da parte degli imprenditori. A parte una percentuale esonerata, tutte le partite IVA e PMI hanno dovuto mettersi in regola e gestire la fatturazione digitale, fino ad allora cartacea.

Prima e unica in Europa ad introdurre l’obbligo di fattura elettronica, ha dovuto dare un segnale importante all’Unione: i circa 4 milioni di evasione IVA rappresentano il 25% del totale europeo.

 

Ma i benefici non riguardano solo il sistema Paese. Con l’introduzione della fattura elettronica, anche i processi dell’azienda diventano più light, i livelli di efficienza migliorano, emissione e ricezione in formato elettronico accorciano i tempi.

L’obbligo porta a ripensare in modo più digitale a tutti i processi aziendali, riflettendo sull’integrazione di Cloud, Intelligenza Artificiale e Big Data, in un sistema attraverso il quale la digitalizzazione non rappresenta tanto un costo, ma un investimento per aumentare i ricavi. Così evidenzia il Report Fattura elettronica. Le dinamiche dell’entrata in vigore dell’Osservatorio di Fatturazione Elettronica & eCommerce B2b del Politecnico di Milano:

 

La fattura elettronica può essere l’innesco per diffondere effetti positivi nell’azienda e nel suo ecosistema di appartenenza (clienti, fornitori, istituti di credito, pubblica amministrazione), soprattutto se alla dematerializzazione del singolo documento seguirà la digitalizzazione di processi lavorativi e di relazione.”

 

Non si tratta di teoria, ma di realtà. Prova ne è che circa l’8% delle PMI che erano state esentate dall’obbligo di emissione, ha comunque deciso di introdurre la fattura elettronica, sia come primo mattone di un’evoluzione digitale, sia per evitare di trovarsi isolato in un sistema ormai proiettato verso il futuro.

Dall'ufficio allo Smart Office 

Guida ai Tool per la collaborazione

 

WHITE PAPER

Fatture in Cloud: molto più di un software di fatturazione

Tra le numerose soluzioni sul mercato, Fatture in Cloud è tra le più vendute in Italia 350.000 anche grazie ad un ottimo rapporto qualità/prezzo. Conosciuta a livello nazionale - complice una diffusa campagna ADV sui principali canali televisivi e su Radio24 - TIM ha deciso di inserirla tra le soluzioni di punta del suo marketplace TIM Digital Store.

 

I principali elementi della soluzione:

  1. FATTURAZIONE: la soluzione gestisce fatture e documenti di trasporto in formato elettronico, preventivi, allegati ai documenti emessi, scadenzario e invio tramite e-mail
  2. ACQUISTI: registro degli acquisti e controllo dei costi
  3. IPHONE E ANDROID: adatto sia a iOS che ad  Android, per tutta la gestione aziendale, fatture elettroniche e notifiche push
  4. GESTIONE CLIENTI E FORNITORI: aggiornamento della situazione di ogni singolo cliente, anagrafiche intelligenti e rubrica, anagrafiche automatiche con Atoka
  5. PRIMA NOTA E PAGAMENTI: gestisce la prima nota, lo scadenzario online, i solleciti di pagamento, è integrato con PayPal, sincronizzato con Google Calendar, ha la riconciliazione bancaria automatica
  6. GESTIONE MAGAZZINO: esegue i movimenti automatici dei documenti, gestisce i documenti di trasporto (DDT)
  7. ANALISI E REPORT: analizza l’andamento dell’impresa attraverso un check trimestrale e stima la tassazione futura
  8. COLLABORATION E COMUNICAZIONE: gestisce la contabilità, dialoga con il commercialista, invia le fatture in formato XML via e-mail, gestisce i modelli F24, con accesso multiutente
  9. BACKUP E SICUREZZA DATI: crittografia SSL, sicurezza server, backup, disponibilità H24 dei dati
  10. ARCHIVIAZIONE E CONSERVAZIONE A NORMA.

Una soluzione completa, solo su TIM Digital Store

Sceglierla su TIM Digital Store significa risparmiare sul canone mensile e avere un servizio davvero unico, ricco di funzionalità presenti solo nella soluzione che si trova sul marketplace di TIM. Inoltre, il primo mese è gratuito e a partire dal secondo mese il canone è di € 18,00/mese anziché €22,00/mese.

Fatture in Cloud non è solo un servizio di fatturazione digitale, ed è questo che differenzia Fatture in Cloud da altri servizi simili. È anche un ottimo gestionale, e risponde così alle esigenze di digitalizzazione, integrazione e circolazione delle informazioni di cui parlavamo all’inizio dell’articolo. È collegato al proprio commercialista, che può scaricare le fatture, evitando così errori negli invii.

L’assistenza è un altro fiore all’occhiello di Fatture in Cloud: un team di supporto è sempre a disposizione per qualsiasi domanda, anche in modalità chat, sia dal sito, sia dall’applicazione.

 

Se vuoi saperne di più

Dall'ufficio allo Smart Office 

Guida ai Tool per la collaborazione

 

WHITE PAPER

Ti potrebbe anche interessare