Prodotti

iPhone 13 Pro Super. Ultra. Pro.
Acquista uno dei modelli della gamma iPhone 13 a partire da 25€/mese senza anticipo.

iPhone 13 Pro Super. Ultra. Pro.

Google Workspace a prova di Large Enterprise?

Google Workspace è davvero a prova di Large Enterprise?

Storicamente associato alle PMI, oggi Google Workspace soddisfa le esigenze di scalabilità, resilienza, sicurezza e compliance delle Grandi Enterprise

21_google-workplace-a-prova-di-large-enterprise
27.09.2021
time Tempo di lettura 4 minuti

Google Workspace si adatta alle esigenze di ogni azienda, a prescindere dalla dimensione, dal modello e dalla complessità organizzativa. Pur essendo una piattaforma perfetta per modernizzare l’operatività delle piccole e medie imprese, nel corso degli anni Google Workspace è progressivamente cresciuto a livello di funzionalità ma soprattutto di ambizioni, diventando una scelta perfetta anche per il mondo enterprise, per i suoi processi e i suoi requisiti stringenti in termini di sicurezza e di conformità normativa.

Google Workspace nell’era dello smart working

Le aziende stanno vivendo un periodo di forte cambiamento. Le Large Enterprise si trovano di fronte a un bivio: da un lato vogliono sfruttare al massimo i benefici dello smart working e favorire l’empowerment dei dipendenti, dall’altro sono consapevoli di dover gestire questo percorso al meglio per non incorrere in rischi eccessivi di sicurezza e compliance, che aumentano quando la forza lavoro è nativamente diffusa. Considerando che il costo medio di un data breach è di 3,86 milioni di dollari (fonte: IBM), il rischio che si crei una cultura del controllo al posto della responsabilizzazione del dipendente è fondato. Google Workspace è la soluzione a queste esigenze perché, oltre ad essere un abilitatore naturale per lo smart working, è anche in grado di bilanciare al meglio le ambizioni di agilità delle grandi imprese con le loro esigenze di sicurezza.

L’impatto di Google Workspace sulle aziende più strutturate

Nonostante la situazione attuale acceleri l’adozione di Google Workspace, il suo successo a livello enterprise è precedente. Ben prima della pandemia, Forrester prese come modello una grande multinazionale da 20.000 dipendenti e 3 miliardi di fatturato per calcolare il Total Economic Impact di Google Workspace, giungendo a conclusioni quali l’aumento dei ricavi dell’1,5%, le 171 ore risparmiate per utente ogni anno, molte meno richieste di assistenza e, grazie all’impiego di tool avanzati di sicurezza e compliance, una riduzione del rischio di violazione dei dati pari al 95%. Non è un caso che, tra le storie di successo, la stessa Google Cloud richiami brand come Broadcom, Colgate, BBVA e molti altri, a prescindere dal settore e dalla regolamentazione specifica.

Business Full Paperless

Risparmiare con l’ufficio digitale

 

INFOGRAFICA

Perché Google Workspace è perfetto per una grande azienda

Google Workspace è una soluzione perfetta per tutte le aziende il cui complesso modello organizzativo rischia di alimentare i silos e di ridurre la competitività frenando l’innovazione. Su diversi mercati la spinta innovativa è molto forte - si pensi al Finance, con il fenomeno Fintech, Insurtech e Regtech -, e non cavalcarla significa perdere terreno nei confronti di nuovi player e dei loro modelli di business 2.0.

 

Alle grandi aziende Google Workspace fornisce non solo una scalabilità pressoché infinita e i livelli di servizio di cui hanno bisogno, ma soprattutto gli strumenti necessari per rivedere il modello di lavoro tradizionale. A differenza di altre soluzioni, l’impatto trasformativo di Google Workspace è molto forte, perché la soluzione di Google Cloud obbliga i collaboratori ed i team a lavorare in modo diverso (e migliore) rispetto a prima, il che – oltretutto – rende molto importante un percorso di change management.

 

Google Workspace non è un tool che si affianca alle decine, centinaia di applicazioni usate ogni giorno dalle grandi imprese: è una piattaforma che abilita un paradigma di lavoro nuovo ed efficiente e che si integra alla perfezione con l’esistente. La soluzione , infatti, ambisce a diventare il cuore pulsante dell’azienda, cui si connettono gli altri applicativi in modo naturale e sinergico.

Una sicurezza di livello enterprise

A partire dalla resilienza di Google Cloud, che garantisce disponibilità ben superiori rispetto a una tradizionale infrastruttura on-premise, Google Workspace soddisfa le esigenze delle grandi aziende anche a livello di continuità del business, sicurezza e conformità normativa.

 

Google Cloud ha creato una specifica declinazione Enterprise di Google Workspace che aggiunge alla ricca dotazione del piano Business anche funzionalità specifiche di video conferencing, ovvero eventi live in streaming all’interno del dominio fino a 100.000 spettatori, un tool per lo sviluppo di applicazioni no-code (AppSheet) – cosa che di fatto scarica l’IT da molte pressioni provenienti dal business - e funzionalità di sicurezza avanzate. Sotto quest’ultimo profilo, la protezione offerta da Google Workspace è molto elevata in ogni sua declinazione: single sign-on, autenticazione a più fattori, DLP (Data Loss Prevention), sistemi di rilevazione automatica di malware, spam e potenziali campagne di phishing, cui si aggiunge anche la gestione unificata di identità, accessi, app ed endpoint (cloud identity), un aspetto fondamentale nell’era dello smart working.

 

Google Workspace permette alle grandi aziende di soddisfare requisiti di controllo decidendo dove archiviare certi dati coperti dal servizio (Aree Geografiche) e, in più, offre funzionalità di eDiscovery e Data Loss Prevention (DLP). Per quanto concerne il primo punto, Vault è l’app che – tra le sue funzionalità - permette di trovare rapidamente informazioni all’interno di tutto l’ecosistema di Google Workspace per soddisfare richieste e indagini legali. Le funzionalità DLP, fondamentali per la compliance di aziende che hanno a che fare con molti dati sensibili come carte di credito, informazioni personali e dati clinici, assicurano all’azienda che le informazioni non possano uscire dal perimetro (fluido) di Google Workspace, cosa che nella pratica di tutti i giorni può avvenire intenzionalmente ma anche per errore umano.

Business Full Paperless

Risparmiare con l’ufficio digitale

 

INFOGRAFICA

Ti potrebbe anche interessare