Gruppo TIM
 
Gruppo TIM
 
Prodotti

iPhone 13 Pro Super. Ultra. Pro.
Acquista uno dei modelli della gamma iPhone 13 a partire da 25€/mese senza anticipo.

iPhone 13 Pro Super. Ultra. Pro.

Soluzioni avanzate di Machine Learning di Google Cloud con l’esperienza di TIM

Soluzioni avanzate di Machine Learning di Google Cloud con l’esperienza di TIM: nuovi tool per nuovi dati

Grazie al Machine Learning si va oltre l’analisi puramente descrittiva. Una panoramica su vantaggi e strumenti.

soluzioni-avanzate-di-machine-learning
22.03.2022
time Tempo di lettura 3 minuti

Oggi sono i dati il vero carburante che può dare impulso e forza a qualsiasi strategia aziendale. È dai dati, infatti, che le nuove applicazioni di intelligenza artificiale e machine learning riescono a estrarre valore.

 

Per acquisire vantaggio competitivo è necessario saper sfruttare i vantaggi offerti da data platform intelligenti e basare le proprie decisioni sugli esiti di tecniche di analisi sempre più avanzate. La partnership tra Google Cloud e TIM mette in comune la conoscenza estesa e profonda di Google Cloud nell’ambito del machine learning e database con l’esperienza specifica che TIM ha maturato sui diversi mercati customer-centric. Da questa collaborazione nascono nuovi tool per nuovi dati, grazie ai quali aziende, organizzazioni e PA possono capire meglio il contesto in cui si muovono, per un’attività decisionale efficace e veloce.

Machine learning: oltre l’analisi descrittiva

Il machine learning, applicato all’interno del database aziendale, offre a ogni utente finale del database stesso il potere di andare oltre l’analisi descrittiva per effettuare un’analisi compiutamente predittiva, per fornire cioè informazioni utili su questioni aziendali critiche, con facilità e in modo rapido e puntuale.

 

Il machine learning è lo strumento principale alla base delle moderne applicazioni di intelligenza artificiale. È la capacità di acquisire la conoscenza di un dominio mediante l’estrazione di informazioni significative, a partire dai database. Questa definizione fa immediatamente capire come alla base del machine learning ci siano i dati, dati che vengono elaborati mediante un processo di addestramento che ha come obiettivo finale lo svolgimento da parte di una macchina del compito previsto.

 

L’intelligenza artificiale e il machine learning permettono di estrarre un enorme valore dai dati aziendali.

 

E la partnership strategica tra Google Cloud e TIM rafforza ancora di più la posizione delle due aziende, che si confermano key player in Italia nella promozione del progresso digitale.

Multicloud

Tutta la flessibilità che serve alle Aziende

WHITE PAPER

 

Google Cloud e TIM: tutti i vantaggi di una partnership strategica

Le soluzioni avanzate di Machine Learning di Google Cloud e l’esperienza di TIM si affermano come fattori estremamente rilevanti per qualsiasi industria: smart working, infrastrutture digitali a elevata affidabilità, analisi dati, soluzioni per l’e-commerce, sono tutti strumenti che offrono un notevole vantaggio industriale a chi decide di fare un ulteriore passo in avanti sulla strada della trasformazione digitale.

 

Nati dalla partnership tra TIM e Google Cloud, canalizzando il potenziale di machine learning e database, Quelix e Tellya sono in grado di migliorare l’operatività interna, semplificare i processi e offrire un'esperienza utente semplice, accurata, efficace. Grazie alle soluzioni realizzate da Noovle - cloud company del Gruppo TIM - è possibile dotarsi  di un ecosistema digitale che consente di creare e gestire chatbot a livello enterprise e organizzare tutto il flusso di comunicazione.

Tellya: come governare l’apprendimento naturale del linguaggio

Le aziende oggi devono dotarsi di una piattaforma in grado di disegnare un processo operativo interno partendo da un flusso conversazionale.

 

Se la comprensione del linguaggio naturale è il cuore dello sviluppo degli assistenti virtuali, Tellya governa perfettamente l’apprendimento naturale del linguaggio analizzando e aggregando i dati relativi alle interazioni avvenute tra l’utente e il sistema.

 

Tellya evolve: l’analisi delle interazioni conversazionali permette di progredire grazie all’addestramento e all’apprendimento abilitato dall’intelligenza artificiale. Si adatta ai clienti, offre un solido supporto per gestire le conversazioni, apprende le informazioni su prodotti e servizi e li racconta con la voce del brand.

Piattaforme conversazionali e AI

Il futuro della Customer Experience intelligente.

 

WHITE PAPER

Quelix: una ricerca potenziata

Quelix combina la classica ricerca documentale con le nuove frontiere dell’interazione utente e della ricerca. Grazie alla componente di machine learning, la ricerca abilitata da Quelix è capace di estrarre informazioni rilevanti in base al contesto.

 

Quelix è una piattaforma di enterprise search, in grado di gestire le query Google- like, e di trasformarle in query complesse, in maniera del tutto trasparente per l’utente finale.

 

Quelix è la soluzione personalizzata che semplifica la ricerca sfruttando al massimo la potenza del motore di ricerca. Detto in altre parole: si pone sopra i motori di ricerca per semplificare l’utilizzo ed aumentarne le funzionalità.

Pensati per te