Gruppo TIM
 
Gruppo TIM
 
Fisso

PREMIUM FIBRA BUSINESS
La Fibra ftth1000 di TIM stabile e sicura,
con le migliori soluzioni digitali. Scopri di più

TIM Premium Fibra Business

Mobile

TIM DELUXE PLUS
Sicurezza e affidabilità per le linee mobili
della tua azienda. Scopri di più

TIM Deluxe Plus

Prodotti

IPHONE 14 PRO
Acquista uno dei nuovi iPhone a partire da 29€ al mese, con pagamento a rate e protezione Kasko inclusa. Scopri di più

iPhone 14 Pro

Live streaming shopping: cos’è e come sfruttarlo a vantaggio della tua attività

Live streaming shopping: cos’è e come sfruttarlo a vantaggio della tua attività

Il Live streaming commerce è un nuovo trend che si sta imponendo nel modo dell’e-commerce. Il suo crescente successo è dovuto alla capacità di avvicinare l’esperienza di acquisto online a quella in negozio. 

live-streaming-shopping
18.07.2022
time Tempo di lettura 4 minuti

Il Live streaming shopping è una forma di vendita on line nata nel 2016 che ha avuto un enorme successo in Cina negli ultimi anni. Visti gli ottimi risultati ottenuti, in poco tempo si è espanso nel resto del mondo, approdando più di recente anche in Italia. Vediamo di che cosa si tratta e come deve muoversi un brand o un negozio che voglia far crescere il proprio business online. 

Shopping live online: in che cosa consiste

Con Shopping live online, Live streaming shopping e altri termini affini, si intende una diretta web creata per vendere in tempo reale beni o servizi. Un presentatore, tecnicamente streamer, illustra le caratteristiche e le funzionalità del prodotto, riproducendo un’esperienza simile a quella che il cliente vivrebbe in uno store fisico.

 

Il fulcro del successo del commercio live online è proprio il miglioramento della customer experience, poiché lo spettatore utilizzando la chat può inserire delle reaction e porre delle domande a cui lo streamer dà risposta in diretta.

 

Poniamo il caso di un e-commerce di abbigliamento. Spesso le schede prodotto, per quanto esaustive, non risolvono tutti i dubbi sulla vestibilità di un abito, mentre lo streamer, visualizzando i commenti in chat, può dare indicazioni in modo preciso e personalizzato. Il Live commerce è adatto a qualsiasi segmento merceologico e a ogni realtà commerciale: aziende, e-commerce, grande distribuzione e negozi che integrano con l’online la vendita in store. 

I canali per fare e-commerce live streaming

Gli streaming di shopping possono andare online su tutti i canali che ospitano video e che garantiscono una buona interazione con il pubblico. Vediamoli in dettaglio.

Social Network

I Social sono pienamente entrati nelle abitudini degli utenti per quel che riguarda la scoperta di nuovi prodotti e lo shopping. Sono per definizione fortemente interattivi e offrono il doppio vantaggio di coinvolgere il pubblico e di fornire molti dati per targettizzarlo.

 

In Italia non è ancora possibile effettuare pagamenti direttamente sui Social e per completare l’acquisto si viene reindirizzati sull’e-commerce proprietario. La situazione, però, potrebbe evolversi rapidamente seguendo l’esempio della versione americana di Instagram e Facebook dove è stata attivata la funzione check-out che consente di completare il pagamento senza lasciare l’applicazione.

 

Tik Tok Cina, invece, ha una specifica sezione dedicata allo shopping live, cosa molto interessante per le aziende italiane che operano in quel mercato.

Le piattaforme di vendita

Il Live commerce sulle piattaforme di vendita è diffuso soprattutto all’estero, ma anche in questo caso le cose potrebbero rapidamente cambiare. Amazon ha attivato una sezione Live disponibile per le aziende americane e visualizzabile dagli utenti italiani.

 

Gli streamer presentano uno o più prodotti in video che sono ben visibili in un carosello sulla pagina. Per acquistarli basta cliccare sull’immagine e procedere come di consueto per i pagamenti su Amazon. Da notare che gli streamer, oltre a interagire con gli utenti grazie alla chat, offrono sconti per chi compra in tempo reale. Inoltre, le registrazioni delle dirette rimangono visibili sulla piattaforma per chi non le ha potuto seguire nell’orario programmato. 

E-commerce

Ospitare dirette streaming sugli e-commerce proprietari è attualmente la formula maggiormente adottata dalle aziende italiane. La diffusione della banda ultra-larga, ha notevolmente minimizzato i problemi relativi alla trasmissione e visualizzazione dei video. Come per le piattaforme di vendita già citate, le dirette sono sempre accompagnate da una chat e da un carosello dei prodotti presentati. Il cliente accede alla pagina di check out cliccando sul prodotto, senza uscire dall’e-commerce, e può rivedere la registrazione della diretta in qualsiasi momento.

 

Creare un e-commerce adatto ad ospitare dei live streaming è molto più semplice di quanto si possa immaginare. Le proposte di TIM Sito Semplice  offrono soluzioni estremamente personalizzate sulle esigenze dell’azienda e tutta l’assistenza tecnica necessaria.

Prova
Sito Semplice

Prova Sito Semplice

Crea subito il tuo sito web e il tuo e-commerce personalizzato.

L’E-commerce live streaming tra intrattenimento e tutorial

Il Live streaming per l’e-commerce può avere una forte componente di intrattenimento, tanto che le vendite diventano dei veri e propri show, come accade in Cina. Questa modalità, definita shoppertainment, offre il vantaggio di attirare i clienti che scelgono di seguire la diretta per la componente ludica e grazie ad essa scoprono un brand o dei nuovi prodotti.

 

Un secondo stile di vendita prevede che lo streamer si dedichi esclusivamente al prodotto, illustrandone caratteristiche e funzionalità come avviene nei tutorial.

 

Si potrebbe paragonare questa modalità alle televendite, ma il live streaming web ha una componente che fa la differenza: l’interazione col pubblico, che come abbiamo visto, crea un forte coinvolgimento degli spettatori-clienti.

Live shopping: chi sono gli streamer?

Gli streamer per eccellenza sono professionisti della creazione di contenuti per il web che hanno già una buona riconoscibilità sui Social come Instagram, Facebook, Tik Tok o Youtube. Stiamo parlando dei cosiddetti creator o influencer, che grazie alla loro popolarità richiamano pubblico per le dirette sia sul sito e-commerce che sui propri canali, dove spesso le condividono.

 

A differenza di quello che si può pensare, trovare l’influencer giusto non implica necessariamente un budget elevato. Una piccola azienda può rivolgersi ai cosiddetti Nano Influencer o Micro Influencer. Questi influencer hanno un numero di follower contenuto, ma possono risultare molto efficaci se hanno un pubblico ben fidelizzato e in target con i prodotti che sponsorizzano.

 

Per contattare i creator esistono numerose agenzie che in base al budget e al profilo dell’azienda propongono il professionista più adatto. Naturalmente nulla vieta che nel caso di una piccola realtà sia il produttore in prima persona a condurre la diretta. Dare un volto al prodotto aiuta a umanizzare il brand e a personalizzare il rapporto coi clienti, soprattutto nel caso di lavorazioni artigianali.

 

 

In conclusione, il Live streaming shopping è una modalità di vendita ben consolidata in mercati importanti come quello USA e Cinese e rappresenta il futuro prossimo dell’e-commerce italiano, sia per i consumatori interni che per quelli internazionali. Merita quindi di essere valutato con attenzione da tutte le realtà che vendono online. 

La guida pratica per lanciare il tuo Shop Online

 

WHITE PAPER

Pensati per te