Backup aziendale in cloud con TIM e Google

Backup aziendale in cloud: tre ragioni per farlo con TIM e Google Cloud

Convergenza tra consulenza di business e innovazione : ecco perché scegliere il backup aziendale in cloud offerto da TIM e Google Cloud

21_backup-aziendale-in-cloud-tre-ragioni-con-tim-e-google
time Tempo di lettura 3 minuti

Quella di attivare un servizio di backup aziendale in cloud è ormai una scelta imprescindibile se si vuole garantire la continuità operativa del business e la sicurezza del patrimonio informativo dell'organizzazione. Salvare con la giusta frequenza i dati necessari al funzionamento delle applicazioni mission critical, renderli disponibili agli utenti sempre e comunque – anche in presenza di disservizi informatici o in seguito ad attacchi informatici – e monitorarli costantemente per ottimizzare i flussi sono infatti tutte azioni possibili solo nel momento in cui si può fare leva su strumenti di backup tanto affidabili quanto semplici da usare. Come per l'appunto quelli erogati in modalità as-a-service.

 

Anche in Italia il mercato del cloud si è evoluto rapidamente negli ultimi anni: oggi sono diverse le offerte messe a disposizione delle imprese e nella maggior parte dei casi molto valide. In questo panorama in continua evoluzione in cui è sempre più difficile orientarsi ci sono però precisi parametri di valutazione per identificare le proposizioni migliori. In particolare, sono tre le ragioni per cui i business più innovativi, a prescindere dalle loro dimensioni, hanno tutto l'interesse a scegliere il servizio di backup aziendale in cloud scaturito dalla partnership tra TIM e Google Cloud.

Backup aziendale in cloud: la tecnologia di Google Cloud insieme alla conoscenza del business di TIM

La nuova offerta Tim Cloud Backup coniuga la tecnologia e gli standard di sicurezza della Google Cloud Platform con l'esperienza maturata da Tim nella creazione di servizi ritagliati sulle esigenze dell'impresa. Un connubio che dà alla proposition una marcia in più rispetto alla stragrande maggioranza delle proposte elaborate singolarmente da advisor e service provider. Spesso infatti un consulente di business non dispone di conoscenze tecnologiche così aggiornate per individuare il miglior stack da integrare con i processi su cui si reggono le operation aziendali. D'altra parte, i fornitori tecnologici il più delle volte fanno fatica a comprendere e a indirizzare le reali necessità degli utenti. Il servizio di backup aziendale cloud di TIM e Google Cloud nasce invece per coniugare i due aspetti, mettendo a fattor comune l'expertise di un team capillarmente distribuito sul territorio che da decenni supporta l'evoluzione del mondo enterprise (italiano e non solo) e l'incessante spinta innovativa di una delle Big tech che ha rivoluzionato il concetto stesso di digitale.

Multicloud

Tutta la flessibilità che serve alle Aziende

WHITE PAPER

 

Un'offerta per un backup aziendale in cloud flessibile, che si evolve insieme all'impresa

Grazie all'approccio on demand e alla logica pay-per-use, il cloud offre, per definizione, la massima flessibilità nell'accesso ai servizi, nella loro fruizione e nella gestione della spesa. Dalla grande azienda alla piccola impresa, qualsiasi organizzazione può scalare l'offerta di backup attivata con TIM e Google Cloud in funzione dei bisogni del business. Se aumentano i flussi di lavoro, se cresce il patrimonio informativo, se vengono adottate nuove piattaforme e applicazioni di business, il servizio può essere ridimensionato di conseguenza o in base a budget predefiniti, con la garanzia di avere sempre costi trasparenti e pianificabili.

Un unico strumento in cloud per gestire tutti i backup aziendali

Uno degli aspetti più interessanti del servizio di backup aziendale offerto da TIM e Google Cloud è rappresentato dal fatto che con un'unica partnership le imprese possono entrare in possesso di una vera e propria soluzione chiavi in mano, che consente di gestire, attraverso una dashboard unificata, tutti i flussi di dati da salvare, proteggere e ridistribuire all'organizzazione. Dai server di produzione a quelli di sviluppo, passando per le postazioni di lavoro, l’offerta Tim Cloud Backup non si limita a garantire i livelli di efficienza e affidabilità necessari a raggiungere gli obiettivi di business, ma consente anche di generare nuovi margini. Sia attraverso il risparmio ottenibile da una maggiore efficienza delle risorse IT, che possono essere ridistribuite verso altri progetti , sia per la riduzione dei costi legati alla manutenzione delle infrastrutture. Oltre a questi e ad altri parametri direttamente misurabili, l'accesso a un servizio che unisce il meglio di due provider come TIM e Google Cloud comporta anche vantaggi meno tangibili, ma altrettanto strategici per la prosperità dell'azienda: assicura il rispetto di obblighi di legge, fornendo maggiori garanzie in termini di conformità legale (ma anche verso enti di revisione), e bilancia le esigenze di protezione dei dati con quelle del business in modo più flessibile e con tempi rapidi.

Ti potrebbe anche interessare