SAP S/4HANA on-premise vs cloud: le differenze

SAP S/4HANA on-premise vs cloud: quali differenze

Quale versione implementare di SAP S/4HANA in azienda? Quella on-premise o quella cloud? Per scegliere entrano in gioco fattori interni all’azienda ma anche esterni.

21_sap-s4hana-on-premise-vs-cloud-differenze
time Tempo di lettura 3 minuti

SAP S/4HANA, la versione che dal 2027 sarà l’unica supportata dall’azienda tedesca, introduce il vantaggio di un database in-memory che velocizzerà le operazioni di accesso ai dati e la loro analisi. Inoltre, eliminando le variabili operative legate al DBMS utilizzato, renderà più semplice la gestione dell’ambiente di lavoro.

 

Tuttavia, il fatto che SAP S/4HANA potrà essere installato sia in un ambiente on-premise che in un ambiente cloud mette le aziende di fronte a una scelta importante, di cui vanno conosciuti i pro e i contro. Le due versioni, come le definisce SAP stessa, sono “one codeline”, ovvero da un punto di vista del codice le due soluzioni sono basate sullo stesso software di base.

 

Ma non sono identiche ed è per questo che vogliamo illustrare meglio le differenze. Le tre domande tipiche che l’azienda si pone al momento di scegliere il tipo di implementazione sono:

  • Quali sono le differenze tra l’implementazione on-premise e quella cloud?

  • Quali sono le funzionalità o le caratteristiche che un’azienda deve considerare per fare la scelta più corretta?

  • Infine, in che modo questa scelta avrà impatti sui costi?

 

Sono domande fondamentali che hanno forti impatti sia sull’organizzazione interna dell’azienda, sia sullo sviluppo del suo business. Non esiste una risposta esatta, questo è sicuro; esistono però condizioni che fanno preferire una scelta all’altra.

 

E si tratta di condizioni anche esterne – come evolve il mercato, quali sono le caratteristiche della concorrenza, qual è la situazione economica generale – che, come stiamo verificando in questo periodo, influenzano in modo importante le scelte aziendali.

Multicloud

Tutta la flessibilità che serve alle Aziende

WHITE PAPER

 

SAP S/4HANA on-premise o sul cloud? Le differenze

Diciamo subito che la soluzione ERP di SAP, nel corso degli anni, è stata installata dalle aziende apportandovi numerose personalizzazioni per allinearla esattamente alle necessità interne, tipiche di ogni settore di business e di ogni azienda particolare.

 

Questo è un fattore importante da tenere presente: più è alta la necessità di apportare personalizzazioni al software e meglio sarà possibile gestirle in un ambiente on-premise. Questo perché questa versione di SAP S/4HANA è installata sui server gestiti direttamente dall’azienda e il suo codice è disponibile agli sviluppatori.

 

Una condizione che lascia ampio spazio alle personalizzazioni, ma richiede che gli aggiornamenti SAP - rilasciati annualmente – debbano essere implementati e testati dal team IT interno. Quindi massimo controllo, ma anche maggior lavoro per assicurare che gli aggiornamenti vengano applicati e che l’infrastruttura tecnologica rispetti gli standard prestazionali e di sicurezza richiesti da SAP.

 

Al contrario, SAP S/4HANA on Cloud è un software as a service (SaaS). Ciò significa che gira su infrastrutture (private o pubbliche) completamente gestite dal cloud provider – come per esempio Google Cloud Platform, infrastruttura dalle prestazioni eccellenti che rispondono appieno ai requisiti qualitativi richiesti da SAP. Ciò consente all’azienda di usufruire degli ultimi aggiornamenti (elevata sicurezza perché gli aggiornamenti sono trimestrali) e di poter scalare, in caso di necessità, in tempi rapidissimi.

 

Il primo fattore di scelta è quindi il completo controllo della piattaforma software contro la flessibilità e la semplicità di gestione dell’infrastruttura che la ospita.

 

Un passo che porta con sé ulteriori valutazioni che riguardano i minori costi e i più rapidi tempi di implementazione per la versione on cloud, contro la gestione delle licenze, l’acquisto di hardware e il tempo di consulenti e sviluppatori interni della versione on-premise.

 

Cosa che ci conduce poi alla scelta riguardante la personalizzazione della piattaforma: da una parte il codice modificabile e adattabile alle esigenze dell’azienda della versione on-premise, mentre dall’altra, nella versione on cloud, la necessità di far adattare l’azienda alle funzionalità della piattaforma, uniche e non più modificabili.

SAP S/4HANA on premise vs cloud: i parametri tra cui scegliere

In sintesi, abbiamo da una parte l’on-premise e la sua massima flessibilità: personalizzazione e massimo controllo – ma più costi, tempi di deployment più lunghi e maggiore complessità gestionale. Dall’altra abbiamo la piattaforma as a service, scalabile, sicura, gestita e sempre al top delle prestazioni e della qualità richiesta, con minori oneri e time to market accelerato – ma più uniformità nella versione on cloud.

 

L’arena competitiva, le necessità del proprio business, le capacità interne per la gestione di progetti tecnologici e il time to market determineranno infine quale delle due versioni adottare.

Multicloud

Tutta la flessibilità che serve alle Aziende

WHITE PAPER

 

Ti potrebbe anche interessare