Modifica delle condizioni contrattuali per la Clientela Business dell'offerta TIM ComUnica in tecnologia Selta, a partire dal 01 giugno 2021

News

02.04.2021

Modifica delle condizioni contrattuali per la Clientela Business dell'offerta TIM ComUnica in tecnologia Selta, a partire dal 01 giugno 2021

A partire dal 01 giugno 2021, a causa del mutato contesto tecnologico e delle necessarie razionalizzazioni delle piattaforme di rete, l’abbonamento mensile dell’Offerta TIM ComUnica in tecnologia Selta, verrà adeguato per poter continuare a garantire il funzionamento della piattaforma di servizio per l’anno corrente con i consueti standard di qualità.

Il suddetto canone di abbonamento mensile subirà, pertanto, un aumento di 6 €/mese per canale (IVA esclusa) dell’importo attualmente in vigore sull’offerta attiva e sarà esposto nella prima fattura utile TIM con il nome commerciale “TIM ComUnica”, nella sezione “Contributi e Abbonamenti”.

 

MODALITA’ PER ESERCITARE IL DIRITTO DI RECESSO

Il Cliente interessato dalla suddetta variazione che non intenda accettarla, ai sensi delle Condizioni Generali relative al servizio di Comunicazione Integrata, ha il diritto di recedere dal Contratto o dalla singola Offerta, nonché di passare ad altro operatore, senza penali né costi di disattivazione, dandone comunicazione scritta entro 30 (trenta) giorni dalla data di ricevimento della comunicazione di modifica inviata da TIM. Per esercitare il diritto di recesso è possibile utilizzare una delle seguenti modalità:

  • Lettera all’indirizzo postale “Telecom Italia Servizio Clienti Business, Casella postale n. 456 – 00054 Fiumicino Roma”, per tutti i clienti business

  • Fax al numero gratuito 800.000.191, per tutti i clienti business

  • PEC all’indirizzo telecomitalia@pec.telecomitalia.it, per clienti Professionisti e Titolari di Partita IVA

  • PEC agli indirizzi in uso per le consuete comunicazioni, per le medie e grandi Aziende

  • Sito web timbusiness.it -> per Professionisti e Clienti con Partita IVA

  • Sito web mybusiness.it -> per clienti medie e grandi Aziende

  • Servizio Clienti 191, per clienti Professionisti e Titolari di Partita IVA

 

A tale comunicazione è necessario allegare una fotocopia del documento d’identità del titolare del contratto specificando nell’oggetto della comunicazione: “Modifica delle condizioni contrattuali”. Il Cliente dovrà inviare la suddetta comunicazione anche se intende recedere e passare ad altro operatore, senza penali né costi di disattivazione, specificando nella stessa che il passaggio ad altro operatore viene effettuato per “Modifica delle condizioni contrattuali”.

In caso di utilizzo di prodotti (es. IP Phone, Media Gateway, apparati ATA, etc.) forniti in noleggio, il Cliente è tenuto alla restituzione degli stessi, integri e funzionanti, all’indirizzo “Telecom Italia S.p.A. c/o Geodis Logistics Magazzino Reverse A22 Piazzale Giorgio Ambrosoli snc, 27015 Landriano (PV)”.

 

Per maggiori informazioni sulla suddetta variazione, sulle modalità per esercitare il diritto di recesso e per conoscere la nuova proposta TIM del servizio TIM ComUnica, su piattaforma più evoluta, è possibile contattare il Servizio Clienti 191 in caso di Professionisti e Titolari di Partita IVA. Per le medie e grandi Aziende sono a disposizione i consueti riferimenti telefonici del Servizio Clienti TIM o il referente abituale.